close

Riciclo e defrost: cosa preparare con il cibo avanzato dalle Feste?

Pandoro, arrosto e primi piatti, il frigo contiene ancora del cibo avanzato dal giorno di Natale. Ripensalo con creatività, con riciclo e defrost

Oggi CucinaBarilla

cbmagazine-taglio-defrost-main

Quando il Natale è passato, cosa puoi inventarti con tutto il cibo avanzato? Le parole d’ordine sono sicuramente due: riciclo e defrost.

Ecco allora qualche spunto per essere originali e creativi, e preparare un pranzo o una cena con idee culinarie speciali, sia dolci che salate.

A Natale sono tutti più buoni, anche il pandoro avanzato

È tutto l’anno che aspetti di addentare una fetta di pandoro o panettone, ma sai già che, una volta aperto il sacchetto e trascorsi un paio di giorni, queste squisite specialità natalizie possono perdere consistenza e sapore.

Come regalare loro nuova vita? Con le fette di pandoro avanzato è possibile realizzare dei crostini sfiziosi, scegli tu se abbinarci un patè di fegatini o una crema al formaggio.

Crostini di pane-ttone

E il panettone avanzato? Sulla scia del cugino pandoro, anche le fette del dolce milanese possono trasformarsi in stuzzicanti crostini tostati: li puoi accompagnare con burro e acciughe oppure usarli per decorare una coppa di semifreddo o di gelato, al posto dei classici biscotti.

Altrimenti, riduci i tuoi crostini caldi in briciole grossolane, per spolverizzare la superficie della tua delicata Vellutata di Zucca.

Oltre ai dolci c’è di più: le verdure

Oltre ai dolci c’è di più, ovvero tutto l’entourage delle ricette salate avanzate, in primis i contorni: verdure miste saltate in padella con un filo d’olio, patate al forno e tutta la famiglia dei cavoli al vapore.

Il frigo dev’essere svuotato al più presto, che ne dici di preparare un gratin? Versa tutte le verdure in una terrina, aggiungi un paio di uova, del formaggio a fette e mescola uniformemente. Trasferisci ora il composto in una teglia adatta al microonde, spolverizza le tue verdure con abbondante parmigiano grattugiato e con l’aiuto della Funzione Grill del Forno CucinaBarilla, sfornerai un nuovo contorno appetitoso e fumante.

L’idea non ti convince? Le possibilità non sono certo finite… in cucina la fantasia non ha limiti! Puoi dilettarti nella preparazione di una gustosa frittata o di una croccante torta salata, arricchendo il ripieno con tutti gli ingredienti che più ti piacciono.

Bread Defrost e Menu Scongelamento

Durante questo Natale, oltre ad aver riempito il frigo, hai anche approfittato dello spazio in freezer. Di sicuro c’è il pane: ti serve per fare colazione o la cena di stasera? Tiralo fuori, adagialo sul piatto Crisp del Forno CucinaBarilla e attiva la funzione Bread Defrost, potrai addentare un pane croccante come appena sfornato!

Se invece vuoi scongelare l’arrosto di carne della Vigilia, puoi usare il Menu Scongelamento: scegli tra le voci suggerite dal display – Scongela Carne o Scongela Pollame – imposta il peso dell’alimento e avvia il programma premendo la manopola del forno. Calcola che 800 g di carne si scongelano in circa 20 minuti, ricordati solo di girare il tuo arrosto a metà del processo.

cbmagazine-taglio-defrost-interna-01
cbmagazine-taglio-defrost-interna-02