close

Pranzo in spiaggia, quali cibi portare sotto l’ombrellone?

Tra una nuotata in mare e una pennichella sotto l’ombrellone, arriva il momento di mangiare: quali cibi portare con te per il pranzo in spiaggia? Scopri alcune idee fresche e leggere

Lifestyle

CB-magazine-main-pranzo-spiaggia

Mare profumo di mare… e di pranzo in spiaggia!

Finalmente è iniziata l’estate e con lei anche la voglia di godersi un po’ di sole e di meritato relax sotto l’ombrellone: tra una nuotata e una pennichella, però, i morsi della fame non tardano a farsi sentire. Quali sono i cibi perfetti per il pranzo in spiaggia? Scopri come riempire la borsa frigo con specialità fresche e prelibate.

Panino farcito, parola d’ordine: leggerezza

Qualcosa di assolutamente stuzzicante (e saziante), che sia allo stesso tempo leggero?

Come rinunciare a un ottimo panino farcito, il re dei pranzi e delle merende sotto l’ombrellone. Scegli il tuo pane preferito: se è quello bianco, prova ad abbinarlo agli affettati, in particolare al culatello o al prosciutto di parma. Prima di iniziare la farcitura, però, spalma un leggerissimo strato di burro sulle tue fette di pane, il tuo sandwich risulterà molto meno asciutto!

Se invece hai una voglia irrefrenabile di verdure di stagione grigliate – zucchine, pomodori, peperoni, melanzane – il Pane Rustico è ciò che fa per te. Arricchisci il tutto con del formaggio caprino e delle foglioline di origano, per un sapore ancora più intenso.

Aspetta, in frigo hai dell’avocado? Benone, schiaccia la polpa con l’aiuto di un cucchiaio e aggiungici del tonno e un pizzico di sale… et voilà una farcitura perfetta per il tuo panino integrale.

Pranzo in spiaggia con la focaccia caprese

Sole, caldo, mare, estate e la mitica caprese come ripieno della Focaccia. Impossibile dire di no a uno dei condimenti più gettonati della bella stagione, quello composto da mozzarella, pomodoro e qualche profumata fogliolina di basilico.

Se vuoi rivisitare gli ingredienti classici e personalizzare un po’ la tua farcitura, prova con l’accoppiata vincente formata da bufala e pomodori secchi, oppure da pomodori e feta. Il tutto insaporito con un filo di olioextravergine di oliva, sale e pepe quanto basta.  Che te ne pare?

CB-magazine-interna-pranzo-spiaggia-1-
CB-magazine-interna-pranzo-spiaggia-2

Spiedini di frutta, comodi e dissetanti

Comodissimi da mangiare seduti sulla sdraio o sul lettino, gli spiedini di frutta sono velocissimi da preparare, devi solo decidere quali ingredienti “infilzare” nello stecchino.

Via libera ai prodotti di stagione, quindi le albicocche, le pesche, le pesche noci, i lamponi, le susine, le fragole e naturalmente… il cocomero!

Hai mai assaggiato quello giallo? No, non è un frutto esotico, viene coltivato principalmente nel Sud d’Italia e nel Lazio, e la sua polpa è qualcosa di unico: è croccante come quella del mango, e ha un gusto simile a quello dell’ananas. Descrivere in una parola questo cocomero? Dissetante e perfetto per il pranzo in spiaggia!

(Prosciutto) e Melone… sì, ma di che colore?

Un grande classico che ti accompagna lungo tutto l’arco della stagione estiva, è certamente il famigerato “prosciutto e melone”. Un binomio gastronomico indissolubile, che sa ancora soddisfare i palati di grandi e piccini: la versione tradizionale della ricetta prevede l’utilizzo della varietà di melone più diffusa, quella con polpa arancione, molto succosa, zuccherina, profumata.

Ma sai che ne esistono anche di altri tipi? C’è quello bianco, chiamato anche “melone in asciutto”, puoi riconoscerlo dalla sua buccia gialla e dalla sua polpa soda, compatta e, appunto, bianca. Oppure c’è quello verde, di origine per lo più sarda, che ti conquisterà con il suo gusto estremamente dolce.

Che sia arancione, verde o bianco, poco importa… con il prosciutto crudo fa faville, non credi?