close

Il pane fatto in casa CucinaBarilla: come prepararlo

Quant’è buono il pane fatto in casa? Scegli l’impasto che preferisci fra pane bianco, rustico o integrale e scopri come prepararlo con i Kit e il Forno CucinaBarilla!

Ricette

201611_pane-fatto-casa-main

Sei buono come il pane (fatto in casa) CucinaBarilla. Naturalmente è un complimento, ma se questo detto ti giunge nuovo, allora non hai ancora avuto il piacere di svegliarti ammaliato da quell’intenso profumino di pane appena sfornato. È tempo di scoprire come prepararlo con il Forno CucinaBarilla, per dare il buongiorno a un’altra bellissima giornata!

Ambarabaciccicoccò, quale impasto sfornerò?

Bontà unica e sapore inconfondibile, il pane è una delle ricette tradizionali italiane più note, grazie anche alla semplicità dei suoi ingredienti.

CucinaBarilla ha sfornato tre differenti versioni, le conosci tutte? C’è il classico Pane bianco, appetitoso e morbido; il Pane rustico, dall’animo deciso e consistenza più fragrante, l’ideale per realizzare dei crostini da accompagnare a zuppe e vellutate; il Pane integrale, una ricetta leggera e autentica, che porta in tavola tutto il piacere di mangiare bene.

201611_pane-fatto-casa-interna1
201611_pane-fatto-casa-interna2

Pane fatto in casa CucinaBarilla: come prepararlo?

Hai scelto il tuo kit preferito? Benissimo, ora non dovrai fare altro che prendere la miscela e il lievito presenti nella confezione e versarli nella bowl nera. Scansiona l’etichetta, seleziona il livello di cottura e premi la manopola per avviare il tutto: ricorda che puoi scegliere la funzione delay, per trovare pronta la tua pagnotta all’orario che vuoi, e il grado di cottura perfetto per te.

Sarà poi il forno a fare tutto, ad amalgamare gli ingredienti, a far lievitare l’impasto e a cuocerlo… Non mettere la sveglia, ti avvisa quand’è tutto pronto!

Crisp & Defrost fanno PANdant!

Un kit è sufficiente per realizzare una bella pagnotta da circa mezzo chilo (circa 8 porzioni): qualche fetta è sparita a colazione, qualche crostino si è tuffato nella vellutata preparata a pranzo…. e ora? Niente paura, puoi sempre congelare il rimanente e consumarlo quando ne hai più bisogno, tanto gusto e consistenza rimarranno uguali!

Non ci credi? Adopera il piatto Crisp e attiva la funzione Bread Defrost, potrai addentare un pane sempre croccante e profumato, ma anche panini, baguette e cornetti deliziosi come appena sfornati.