Erbe aromatiche in cucina: come usarle per insaporire i Kit

Le erbe aromatiche in cucina conferiscono alle pietanze una nota fresca e intensa. Come usarle per insaporire i Kit CucinaBarilla?

Ricette

erbe-main

La primavera profuma di sole, di giornate all’aria aperta, ma anche di erbe aromatiche in cucina. Ne basta un pizzico, per insaporire le pietanze e conferire loro una nota autentica, fresca e intensa.

Qual è la tua aromatica preferita? Ecco come usare il basilico, il rosmarino, il prezzemolo, il timo, la maggiorana e la santolina per arricchire i tuoi Kit CucinaBarilla.

Quando la pizza chiama, il basilico (fresco) risponde

Gli spaghetti al pomodoro vogliono il basilico… e non sono certo i soli: pensa ad esempio al celeberrimo pesto alla genovese o a quello trapanese, oppure ancora ai freschissimi piatti estivi o all’inimitabile Pizza.

In quest’ultimo caso, le foglie di basilico vanno aggiunte rigorosamente a crudo, a cottura ultimata. Perché? Beh, perché una volta “sfornato” perde tutto il suo colore brillante e il suo sapore fresco e delicato. E no, non vale il trucco di immergerlo nell’olio prima di infornare la pizza, il risultato non sarà comunque lo stesso!

Rosmarino, non solo arrosti e carne alla griglia

Il suo sensazionale profumo pungente arricchisce il sapore del pesce e dei crostacei, ma soprattutto i piatti a base di carne: gli arrosti, la cacciagione, il pollo alla griglia oppure lo spezzatino di vitello sono tutte preparazioni che accolgono il rosmarino a padelle aperte.

Ma non sono le uniche ricette ad apprezzarlo, pensa ad esempio al tradizionale Risotto alla Zucca, reso ancor più speciale da una spolverizzata di rosmarino fresco tritato.

Vuoi utilizzare quest’aromatica in versione essiccata? Non c’è problema, sta benissimo nella Focaccia Classica: ricorda solamente di aggiungerla durante l’intervento manuale, subito dopo aver steso l’impasto.

Sei come il “prezzemolo”…

Da dov’è nata l’esclamazione “sei come il prezzemolo”? Beh, l’origine di questa espressione è certamente antica, e fa riferimento a un periodo storico in cui il prezzemolo veniva impiegato in moltissime preparazioni culinarie. Insomma, si poteva trovare un po’ dappertutto.

Tutto merito della sua versatilità! Risulta prezioso sia crudo, che cotto, è ottimo per aromatizzare il sale, per insaporire le salse (una fra tutte, il bagnet verd piemontese) e le pietanze di pesce, ma puoi comunque sperimentare altri nuovi abbinamenti, fino a trovare il mix che più ti piace. Perché non provi ad arricchire i tuoi Fusilli al Pesto con dei gamberi saltati in padella con aglio, olio, prezzemolo e dei pinoli tostati? Buon appetito!

Erbe aromatiche in cucina: la coppia timo & ragù

Il suo aroma è pungente e intenso, ma decisamente gradevole. Cos’è? È il timo, l’aromatica che mantiene tutto il suo profumo sia in versione fresca, che in quella essiccata (un po’ come avviene per l’origano e il rosmarino).

Durante la cottura dei cibi, quindi, abbi la cura di dosare il timo con misura, altrimenti coprirà ogni altra nota di sapore! Fai attenzione anche quando lo aggiungi alla fine, in fase d’impiattamento, come nel caso delle Pennette al Ragù: un pizzico sarà più che sufficiente per conferire al piatto gusto e carattere.

erbe-interna-1
erbe-interna-2

Usa la maggiorana se vuoi sostituire l’origano

Se nelle tue preparazioni vuoi sostituire l’origano, allora buttati a capofitto sulla maggiorana. Anche se il suo retrogusto risulta lievemente più amaragnolo rispetto a quello del fratello origano, ha un gusto dolce e delicato, ecco perché con la caprese, la pizzaiola o l’insalata di pomodori fa faville.

Certo, la maggiorana arricchisce anche il sapore delle carni in umido, dei ripieni di macinata, dei legumi (in particolare le lenticchie) e delle salse, ma rende speciale anche il Risotto ai FunghiProvare per credere!

Pesce e verdure? La santolina non manca mai

Erbe aromatiche in cucina, conosci la santolina? Le sue foglie essiccate hanno un aroma intenso e un sapore acre, che ricorda vagamente quello delle olive marinate. Ecco perché si sposa alla grande con i piatti di pesce, ad esempio il polpo, e le verdure (sta benissimo con le zucchine!), quindi via libera all’accostamento con i Fusilli Primavera!